Posts Tagged ‘L’eleganza del riccio’

La morte ecologica

febbraio 27th, 2009, Categoria: Ecomportamento, Commenti [ 4 ]

Uno dei personaggi del recente best seller di Muriel  Barbery, L’eleganza del riccio,  afferma: “Gli adulti hanno un rapporto isterico con la morte, diventa un affare di stato, fanno un sacco di storie, e dire che è l’evento più banale del mondo”.
In effetti, basta parlare di morte a qualcuno, che subito “fa le corna” o ci risponde (almeno a Roma) con un esplicito “Famme toccà” (cioè “fammi toccare”) accompagnando le parole una grattata di testicoli a scopo apotropaico (vulgo, scaramantico).
Per tutti, la morte è il male estremo. Invece io credo che per chi si sia comportato passabilmente bene durante la vita, il termine di essa (come per uno studente che ha studiato) sia paragonabile all’esame finale che apre, se promossi, un periodo di serenità. Leggi il resto di questo articolo »

Trasgressione

febbraio 19th, 2009, Categoria: Ecomportamento, Commenti [ 0 ]

Com’è bella la trasgressione! In un mondo, soprattutto nel nostro felice Paese, così ordinato, così ligio alle regole, così omologato e grigio, poter ogni tanto trasgredire alle norme porterebbe un vero soffio di vitalità e di allegrezza.
Ci sono dei tipi di trasgressione che danno veramente sapore alla vita. Pensate ad esempio, all’abbigliamento. In un panorama intristito da masse di persone in doppio petto scuro, con tetre cravatte e scarpe nere che affollano metropolitane e piazze, stadi e discoteche, la scelta trasgressiva dello stilista che ha inventato il marchio Diesel, ci conforta e ci esalta come una felice novità. Leggi il resto di questo articolo »