Dolo o imprudenza, c’è sempre la mano dell’uomo

18 Luglio 2017 - Categoria: Senza categoria

Condividi : Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Segnalo
  • Upnews
  • Facebook
  • StumbleUpon
  • Wikio IT

2 Responses to “Dolo o imprudenza, c’è sempre la mano dell’uomo”

  1. Cesare Casamassima ha detto:

    Egr. Fulco, io la amo tantissimo, ripropongo sul mio profilo FB i suoi articoli, mi piace riascoltarla su You Tube. Fosse per me, lei sarebbe ministro dell’Ambiente con incarico a tempo indeterminato e, come padre dei parchi italiani, meriterebbe una sua statua all’ingresso di ognuno di essi. Ma perché il blog è fermo?

  2. fulco ha detto:

    Caro Cesare,
    grazie per il gentile e generoso commento al mio blog. Ora riprenderò a coltivarli, sia il mio, sia quello sul National Geographic che ho interrotto per ragioni di salute e per il troppo lavoro. Ma non dubiti, fino a che avrò le forze continuerò a battermi per salvare la natura anche se la situazione italiana e mondiale non è favorevole.

    Tanti cari saluti,

    Fulco Pratesi

Lascia un commento